Home » Eventi » »
Stampa pagina
Condividi
Rivolgiti all'U.R.P.
simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_newsletter
Newsletter
input_sx
Iscriviti per essere aggiornato sulle nostre news
simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
Progetti Digitali
simbolo_sondaggi
Sondaggi

 

 
FDL - Tutela della proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione nel settore agroalimentare
giovedì, 10 settembre 2015

Fdl 17 settembre 2015 ore 9,30 padiglione 150 (Unioncamere Puglia)

 

La globalizzazione è una grande occasione per tutti, ma tante sono le insidie. Soprattutto in materia di proprietà intellettuale e di tutela dei marchi. Di "Tutela della proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione nel settore agroalimentare", si parlerà il 17 settembre dalle 9,30 in Fiera del levante al Padiglione 150 di Unioncamere Puglia.


L'iniziativa è realizzata dal ministero per lo Sviluppo Economico (direzione generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi), dal Consorzio Camerale per il Credito e la finanza e dalla Camera di Commercio di Bari ed è finanziata nell’ambito della collaborazione tra l’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) e gli Uffici Nazionali per la Proprietà Industriale

A livello mondiale l'italian sounding, la produzione ed il consumo di falsi prodotti agroalimentari italiani, ha un giro d’affari stimabile in circa 54-55 mld euro (pari a quasi 2 volte il fatturato dell’export alimentare, pari per il 2012 a poco meno di 32 mld euro) ed è la principale causa di mancato guadagno per l’export italiano. La scarsa tutela giuridica da parte di alcuni Paesi per le denominazioni d'origine protetta è un concreto rischio – in molti casi è già una realtà consolidata - che questi possano diventare nomi generici e possano essere usati liberamente nel tempo, diventando il nome di riferimento di una intera categoria di prodotti.

La terra di Bari e la Bat danno un grosso contributo al made in Italy. In termini di prodotti, di idee, di qualità. Non altrettanto viene trattenuto dal territorio, in corrispondente valore aggiunto. Molto va disperso spesso per scarsa conoscenza delle normative e delle forme di tutela.

Il seminario, con un ricco parterre di esperti relatori,  si propone di analizzare il fenomeno nei vari aspetti giuridici, economici e sociali, che non poche ricadute hanno anche sulla sicurezza alimentare.

 

 

 

Programma

Registrazione

09.30 Saluti istituzionali

Ugo Patroni Griffi - Presidente Fiera del Levante

Alessandro Ambrosi - Presidente CCIAA Bari

Giuseppe Vicanolo - Comandante Guardia di Finanza

Regionale Puglia

Pasquale Coletta - Direttore Ufficio delle Dogane di Bari

Antonio Uricchio - Rettore Università degli Studi di Bari

Moderatore: Emanuele Montelione

10.30 Il Progetto Marchi e Disegni Comunitari 2015

Carlo Bettonica – Consorzio Camerale per il credito

e la finanza

11.00 Il ruolo della Guardia di Finanza per la lotta alla

contraffazione nel comparto agroalimentare: casi operativi

Antonio Casaluce – Guardia di Finanza

11.15 La componente speciale della Guardia di Finanza:

il progetto S.I.A.C. e le competenze del Nucleo Speciale

Tutela Proprietà Intellettuale

Pietro Romano – Guardia di Finanza

11.30 Le attività di Indicam nella lotta alla contraffazione

Claudio Bergonzi - Indicam

12.00 Tutela della proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione

in ambito agroalimentare: focus sulla Cina

Elio De Tullio – EU China SME IPR Helpdesk

12.30 Il ruolo dell’Agenzia delle Dogane sul contrasto alla

contraffazione nel settore agro-alimentare

Armando Massari – Ufficio delle Dogane Bari

12.50 Conclusioni

Emanuele Montelione –Responsabile scientifico progetto

“Marchi e Disegni Comunitari”

13.00 Dibattito e lunch

box_banner_sx
Banner Starnet Consultazione pubblica sulle Riforme Costituzionali X Settimana della Conciliazione Banner Comunica
box_banner_dx
Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)