Home » » »
Stampa pagina
Condividi
Rivolgiti all'U.R.P.
simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
PID - Punto Impresa Digitale
Progetti Digitali
simbolo_sondaggi
Sondaggi

 

 
Meccatronica: la Camera di Commercio forma i formatori - visita delegazione tedesca a Bari
venerdì, 20 luglio 2018

Sempre più richieste figure professionali qualificate in un settore di 7mila imprese

 

L'università apre i laboratori alle aziende

 

Meccatronica: la Camera di Commercio forma i formatori

 

La due giorni barese di una delegazione tedesca di imprese e istituzioni

 che partecipa ai progetti dell'ente camerale

 

Il settore della meccatronica in Puglia è una filiera altamente specializzata, a forte vocazione internazionale, che insieme al suo indotto sfiora le 7mila imprese e dà lavoro a 27 mila persone. Questo comparto è sempre più in cerca di figure professionali qualificate, ma non sempre trova riscontro nell'offerta formativa pugliese e nei giovani che si affacciano sul mercato del lavoro.

Per colmare il divario, la Camera di Commercio di Bari sta mettendo in campo due azioni formative: la prima "Histek", post diploma, è rivolta a giovani provenienti da Italia, Albania e Montenegro, con la costituzione di un Istituto Tecnico Superiore transfrontaliero e trasversale ai tre Paesi; la seconda "Skills Camp" è rivolta invece ai docenti delle scuole secondarie di secondo grado pugliesi, da introdurre all’utilizzo di modernissime macchine CMC (a controllo numerico).

Una delegazione tedesca di imprese e istituzioni, di cui fa parte anche la BIBB, l’Istituto Federale della Formazione Professionale tedesca, interessata ai progetti, è stata impegnata ieri e oggi in due giorni di lavoro. I tedeschi  hanno incontrato importanti aziende pugliesi del settore, visitato il Dipartimento Interateneo di Fisica dell'Università di Bari e lavorato gomito a gomito con i vertici camerali per definire la loro partecipazione ai due progetti "Histek" e "Skills Camp".

E' stato coinvolto nell'organizzazione della due giorni anche il Punto Impresa Digitale (lo sportello delle Camere di Commercio che aiuta le imprese a conoscere tecnologie ICT e opportunità di Impresa 4.0).

La delegazione tedesca è stata selezionata dalla Rete Startnet, di cui Unioncamere Puglia è partner e promossa, fra gli altri, da Goethe Institut, Fondazione Mercator e altri Enti.

Starnet unisce scuole, istituzioni, mondo del lavoro, aggregazioni giovanili e Terzo settore con lo scopo di ridurre il divario tra sistema formazione e sistema lavoro e di promuovere un accesso equo dei giovani alla vita lavorativa.

 

La formazione trasfrontaliera

"Histek" è Il progetto rivolto ad aspiranti giovani tecnici pugliesi, albanesi e montenegrini si chiama, già finanziato a valere su Interreg Italia-Albania-Montenegro. La Camera di Commercio di Bari è fra i partner, assieme a ITS Cuccovillo ed enti dell’altra sponda dell’Adriatico. L’iniziativa ha preso il via oggi, con un focus group fra delegazione tedesca e imprese meccatroniche pugliesi, allo scopo di comprenderne a fondo quali siano per le imprese le figure professionali più ricercate in materia di industria 4.0 e tecnologie abilitanti (Key Enabling Technologies). Histek trasformerà quindi questi fabbisogni in un corso di formazione per giovani tecnici dei tre Paesi.

 

Formare i formatori

"Skills Camp" è pensato invece per i docenti degli istituti secondari di secondo grado di Puglia e mira al loro perfezionamento nell'uso di moderne macchine a controllo numerico. L'iniziativa, che sarà candidata sulla misura Erasmus +, vedrà la collaborazione fra BIBB, Camera di Commercio di Bari, Goethe Institut e Università di Bari (Dipartimento di Fisica). L'idea di fondo è che a loro volta gli insegnanti possano trasferire le competenze agli alunni, ma anche che i laboratori universitari si aprano a imprese e scuole, diventando luoghi di apprendimento e produzione in piccoli lotti.

 

Perché la meccatronica

Presente in tutto il territorio, la meccanica si è particolarmente concentrata nella Provincia di Bari, dove è sorto un vero polo di eccellenza per l’automazione industriale, i macchinari oleodinamici di perforazione e i dispositivi di controllo delle reti ferroviarie. Un settore dove la grande industria, in alcuni casi multinazionale, si affianca alla piccola e media impresa e al sistema della ricerca che fa dell’integrazione tra pubblico e privato uno dei suoi punti di forza. La meccatronica pugliese è funzionale ai diversi settori produttivi, ed in Puglia si concentra soprattutto nel trasporto ferroviario, nell’automotive, nella nautica da diporto, nell’aerospazio e nel biomedicale.

 

 

SETTORE

PUGLIA

SUD ITALIA

Fabbricazione di prodotti in metallo

4.614

17.948

Elettronica

418

1.638

Elettrica

467

1.870

Meccanica

1.084

3.568

Automotive

135

644

Altri mezzi di trasporto

249

1.089

TOTALE

6.967

26.757

 

Delegazione tedesca: Axel Kaufmann - Istituto Federale per la formazione professionale BIBB/GOVET - Bonn; Heiko Schuster - Siemens AG - Human Resources, Learning and Education - Chemnitz; Andreas Heye - Docente della Scuola professionale per le professioni, settore acciaio e meccatronica - Amburgo; Katrin Helber - Camera di Commercio italo-germanica AHK Italien, Dual.Concept - Milano; Angelika Bartholomäi - Goethe-Institut Rom/ Rete StartNet Italia – Roma.

 

Imprese ed enti coinvolti nei focus group sui fabbisogni formativi: BOSCH; BAUTECH; Master Italy; Distretto Meccatronico della Puglia MEDIS; Thermofluid; MBL Solutions; CNOS FAP; ITS Cuccovillo; Anpal; Adecco Italia.
















box_banner_sx
Cheap Broad-Spectrum Antibiotics The niew review Benvenuta impresa InfoCamere start-up innovativa
box_banner_dx
Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)