Home » » »
Stampa pagina
Condividi
Rivolgiti all'U.R.P.
simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_newsletter
Newsletter
input_sx
Iscriviti per essere aggiornato sulle nostre news
simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Maggio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Maggio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
Progetti Digitali
simbolo_sondaggi
Sondaggi

 

 
Sovraindebitamento di imprese e consumatori: la CCIAA di Bari referente nella composizione delle crisi
martedì, 04 aprile 2017

Sovraindebitamento di imprese e consumatori:

la CCIAA di Bari iscritta nel registro ministeriale

 

Referente: avv. Vincenzo Pignataro, dirigente del Settore Legale e Fede Pubblica dell'ente barese. L'Organismo di Composizione delle crisi da sovraindebitamento offrirà supporto, assistenza e soluzioni concrete alle persone che si trovano in difficoltà economica a causa di debiti

 

Composizione della crisi da sovraindebitamento:  la C.C.I.A.A. di Bari è stata  iscritta nella Sezione A del registro degli Organismi deputati a gestire i procedimenti (Provvedimento del 30.03.2017 del Direttore Generale della Giustizia Civile - Dipartimento per gli Affari di Giustizia presso il Ministero della Giustizia). Referente dell'Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento è l'avv. Vincenzo Pignataro, dirigente del Settore Legale e Fede Pubblica della C.C.I.A.A. di Bari.

E' stata la Legge  27 gennaio 2012 n. 3 "Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione della crisi da sovraindebitamento" a introdurre nel nostro ordinamento il procedimento di "composizione delle crisi da sovraindebitamento"  e di "liquidazione del patrimonio" dei debitori non fallibili.

Ai  sensi dell'art. 15:"Gli organismi di conciliazione costituiti presso le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura (...) sono iscritti di diritto, a semplice domanda, nel registro tenuto presso il Ministero della Giustizia".

Il nuovo istituto di composizione della crisi da sovraindebitamento risulta di particolare interesse nel contesto economico attuale, nel quale si registrano sempre più frequenti situazioni di criticità nel far fronte ad obbligazioni assunte da parte di piccoli imprenditori, commercianti e consumatori per sovraindebitamento attivo, cioè conseguente ad un eccessivo ricorso al credito, o passivo, dovuto al venir meno dei redditi.

L'Organismo di Composizione delle crisi da sovraindebitamento, pertanto, svolgerà un compito complesso pur  avendo un obiettivo molto semplice: offrire supporto, assistenza e soluzioni concrete alle persone che si trovano in difficoltà economica a causa di debiti.


box_banner_sx
Enterprise Europe Network XIV Giornata dell’Economia X Settimana della Conciliazione Verifiche PA InfoCamere
box_banner_dx
Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)