simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Gennaio 2019
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Gennaio 2019
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
PID - Punto Impresa Digitale
Progetti Digitali
spid

 

 
Albo delle Imprese Artigiane
giovedì, 02 marzo 2017

                     Come iscriversi


Requisiti
 


Normativa

Modulistica 

Diritti di segreteria 

                     Contatti

                                         

                                         ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE


La tenuta dell'Albo delle imprese artigiane è una funzione amministrativa attribuita dalla Regione Puglia alle Camere di Commercio pugliesi.

L'iscrizione all'Albo è necessaria per l'attribuzione della qualifica di impresa artigiana ed è condizione per la concessione delle agevolazioni, prestiti, finanziamenti a favore delle imprese artigiane.

E’ imprenditore artigiano colui che esercita personalmente, professionalmente e in qualità di titolare l’impresa artigiana, assumendone la piena responsabilità con tutti gli oneri e i rischi inerenti alla sua direzione e gestione, e svolgendo in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo.

L’imprenditore artigiano nell’esercizio di particolari attività che richiedono una peculiare preparazione e implicano responsabilità a tutela e garanzia degli utenti, deve essere in possesso dei requisiti tecnico – professionali previsti dalle leggi statali e/o regionali.

E’ artigiana l’impresa che, esercitata dall’imprenditore artigiano nei limiti dimensionali di cui alla legge 443/85, ha per scopo prevalente lo svolgimento di un’attività di produzione e/o di trasformazione di beni, anche semilavorati, o di prestazione di servizi.

 

L’impresa artigiana può essere esercitata:

 

in forma individuale;

 

in forma collettiva attraverso società, anche cooperative, escluse le società per azioni e in accomandita per azioni, a condizione che:

nelle società in nome collettivo, la maggioranza dei soci, ovvero uno nel caso di due soci, deve svolgere in misura prevalente lavoro personale, anche manuale, nel processo produttivo;

 

nelle società in accomandita semplice ciascun socio accomandatario deve esercitare personalmente e professionalmente l'attività artigiana, svolgendo in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo;

 

nelle società a responsabilità limitata uni-personale, il socio unico deve esercitare personalmente e professionalmente l'attività artigiana, svolgendo in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo e non sia unico socio di un’altra società a responsabilità limitata o socio accomandatario di una società in accomandita semplice;

 

nelle società a responsabilità limitata pluripersonale la maggioranza dei soci, deve svolgere in prevalenza il lavoro personale, anche manuale, nel processo produttivo e detenere la maggioranza del capitale sociale e degli organi deliberanti;

 

nelle società cooperative la maggioranza dei soci deve partecipare, anche manualmente, all’attività, dimostrando di essere in possesso dei requisiti previsti all’articolo 2, della legge-quadro n. 443/85.

Ciò premesso, si ritiene che i soci di una società cooperativa, in qualità di soci artigiani cooperatori, debbano essere iscritti alla gestione obbligatoria per gli artigiani e, pertanto, tenuti al versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali.

 

I consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa costituiti fra imprese artigiane, sono iscritti in separata sezione dell’albo artigiani, con l’indicazione delle relative imprese consorziate.

 


//
// // //
box_banner_sx
Cheap Broad-Spectrum Antibiotics Banner Starnet Worldpass Enterprise Europe Network
box_banner_dx
Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)