simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_newsletter
Newsletter
input_sx
Iscriviti per essere aggiornato sulle nostre news
simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
Progetti Digitali
simbolo_sondaggi
Sondaggi

 

 
Albo delle Società Cooperative
martedì, 09 settembre 2008


ISCRIZIONE ALL' ALBO DELLE SOCIETA' COOPERATIVE



Con nota prot. N. 1579682 del 06.12.2004 il Ministero delle Attività Produttive ha emanato una .: Circolare attuativa :. per disciplinare l' iscrizione delle società cooperative nell' Albo Nazionale degli Enti Cooperativi.

La tenuta e la gestione dell' Albo è affidata al Ministero delle Attività Produttive che si avvale degli Uffici delle Camere di Commercio. Le Camere, a loro volta, acquisiranno le domande d' iscrizione all' Albo secondo le modalità informatiche previste dall' art. 31 della legge 24 novembre 2000, n. 340. Le società cooperative, pertanto, dovranno trasmettere telematicamente l' istanza presso gli uffici delle Camere di Commercio dove hanno la sede legale, allegando uno specifico modello informatico scaricabile e compilabile dal sito www.webtelemaco.infocamere.it – Modello Albo Cooperative –  sezione “download” dell'Area  “Strumenti Software”.

Per l' adempimento è sempre dovuto un diritto di segreteria di 40,00 Euro, nonché l' assolvimento dell'imposta di bollo nella misura di 14,62 Euro, salve le esenzioni previste dalla Legge.

Al fine di trasmettere correttamente la richiesta d' iscrizione all'Albo l' operatore dovrà:

  • Dotarsi preliminarmente della versione aggiornata del software Fedra Plus ovvero di un altro prodotto di mercato compatibile;
  • Compilare in ogni sua parte il modulo informatico "C17".pdf.

Ad integrazioni delle istruzioni fornite in questa sezione, si comunica che le domande di iscrizione all'Albo potranno essere trasmesse al Registro Imprese, esclusivamente, attraverso una delle seguenti modalità informatiche:

  1. Come documento a se stante in quanto autonomo adempimento pubblicitario;
  2. Come documento allegato all'istanza di modifica dello statuto ai sensi del D.Lgs. n. 6/2003;
  3. Come documento allegato all'istanza di iscrizione dell'Atto Costitutivo.

Relativamente alla modalità sub 1) le cooperative già iscritte nel Registro delle Imprese dovranno presentare una autonoma domanda compilando il Mod. S5 nella sola parte anagrafica della sezione “variazione attività” ed allegando alla medesima il su indicato modello informatico d' iscrizione (n.b. non indicare nessun codice atto). Fermo restando l'eventuale firma digitale dell'intermediario ai fini della domiciliazione dell'incarico, si precisa che l' intera pratica dovrà essere, altresì, sottoscritta digitalmente dal Legale Rappresentante.

Relativamente alla modalità sub 2) la domanda d' iscrizione all' Albo potrà essere richiesta, anche, contestualmente a quella di modifica dello statuto ai sensi del D.Lgs. n. 6/2003. Anche in questo caso, il file relativo al modello d' iscrizione "C17" dovrà essere allegato al Mod. S2 e sottoscritto digitalmente dal Legale Rappresentante della cooperativa, mentre i restanti files collegati alla modifica statutaria saranno normalmente sottoscritti digitalmente dal Notaio verbalizzante.

Relativamente alla modalità sub 3), qualora il Legale Rappresentante della cooperativa sia già in possesso di un dispositivo di firma digitale, la presentazione del modulo "C17" avverrà come da punto sub 2) e costituirà un allegato del Mod. S1. Nel caso il soggetto obbligato sia sprovvisto della firma digitale, eccezionalmente, il Notaio che richiede l' iscrizione della cooperativa nel Registro delle Imprese, potrà sottoscrivere, con il proprio dispositivo di firma digitale, il citato modello "C17" ed allegarlo al Mod. S1, purché abbia ricevuto dal Legale Rappresentante un esplicito incarico in tal senso, in sede di Atto Costitutivo (n.b. anche in questo caso nel modulo d' iscrizione "C17" dovrà essere indicato, esclusivamente, il nominativo del Legale Rappresentante della Cooperativa).

IMPORTANTE

La domanda d' iscrizione all' Albo Nazionale NON potrà essere trasmessa in allegato ad altre domande di variazione al Registro delle Imprese (es. rinnovi di cariche, versamento capitale sociale, etc.) e/o di denuncia al R.E.A. (denuncia di inizio attività, apertura di unità locali, etc.).

Si precisa che a, prescindere dall'eventuale esenzione dell'istanza, è opportuno considerare, sempre, esente la su indicata domanda, selezionando i riquadri previsti dal software Fedra per le pratiche che non scontano l' imposta; ciò al fine di non vedersi addebitare l' importo automatico di Euro 65,00. Infatti le voci del sistema Telemaco non prevedono un' imposta di bollo "virtuale" di Euro 14,62. In sede di evasione della domanda d' iscrizione, l' Ufficio provvederà ad addebitare l' importo corretto.

Si richiama l' attenzione degli operatori sulla puntuale osservazione delle su indicate istruzioni. L' Ufficio riterrà irregolari tutte le istanze che non rispetteranno le su indicate formalità. Pertanto, al fine di rispettare i termini di iscrizione stabiliti per gli atti notarili, l' Ufficio si riserva la possibilità di procedere all'evasione della sola pratica Registro Imprese, annullando il file relativo al modulo "C17" qualora quest'ultimo risulti incompleto e non sottoscritto dai su indicati soggetti. In tal caso si provvederà ad invitare la parte a ripresentare autonomamente il modello d' iscrizione all'Albo.

Avvio/Gestione Impresa
Aziende Speciali
IFOC
AICAI
SAMER
UnionCamere Puglia
Union Camere Puglia
Borsa Immobiliare
Union Camere Puglia
Comitato per l’Imprenditoria Femminile
Comitato per l’Imprenditoria Femminile
Camera Arbitrale / Mediazione - CCIAA di Bari
Camera Arbitrale e della Mediazione della CCIAA di Bari
Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione
Certificati Visure in inglese
box_banner_sx
Italian Quality Experience Worldpass Consultazione pubblica sulle Riforme Costituzionali Banner Comunica
box_banner_dx
Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)