simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_newsletter
Newsletter
input_sx
Iscriviti per essere aggiornato sulle nostre news
simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
Progetti Digitali
simbolo_sondaggi
Sondaggi

 

 
SUAP
giovedì, 23 febbraio 2012

Il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è l'unico soggetto della Pubblica Amministrazione al quale l'impresa può presentare dichiarazioni, istanze, segnalazioni o comunicazioni riguardanti l'esercizio di un'attività produttiva.

Il SUAP è uno sportello virtuale al quale si accede in modalità esclusivamente telematica attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it 

Sul portale le imprese troveranno tutte le informazioni utili per l'avvio e l'esercizio delle attività economiche di loro interesse e da li saranno indirizzate telematicamente verso il SUAP competente per il disbrigo degli adempimenti del caso.

Lo Sportello Unico, ha competenza per tutti i procedimenti relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione, riconversione, ampliamento, trasferimento nonché cessazione o riattivazione di attività produttive e di prestazione di servizi.

Lo Sportello Unico svolge l'attività di front office rispetto al pubblico, essendo l'unico soggetto legittimato a fornire una risposta unitaria e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche Amministrazioni coinvolte nel procedimento. Pertanto:

  • fornisce le informazioni preliminari necessarie per il disbrigo della pratica;
  • riceve in modalità telematica le segnalazioni/comunicazioni e protocolla le pratiche (momento dal quale iniziano a decorrere i termini del procedimento amministrativo);
  • verifica la sussistenza delle condizioni di ammissibilità della pratica presentata e la completezza formale della segnalazione e dei relativi allegati;
  • rilascia, sempre per via telematica, la ricevuta all'utente;
  • provvede all'inoltro telematico della documentazione alle altre Amministrazioni che intervengono nel procedimento (le quali adotteranno modalità telematiche di ricevimento e trasmissione)

Il SUAP rende inoltre possibile l'interscambio informativo del software applicativo in uso per la gestione delle pratiche con il software utilizzato dalle Camere di Commercio (ComUnica) per la compilazione dei propri archivi informatici, in modo tale da consentire:

  • l'inoltro della pratica SCIA dalla Camera di Commercio presso cui è stata presentata al SUAP territorialmente competente;
  • l'aggiornamento del Repertorio delle notizie economiche e amministrative (REA) del Registro Imprese, attraverso l'invio delle informazioni contenute nelle pratiche SUAP concluse.

I Comuni possono esercitare le funzioni inerenti il SUAP singolarmente oppure in associazione con altri Comuni.

--------------------------------

Note operative per le Imprese

Come previsto dal D.P.R. 160/2010, art 5 comma 2, la SCIA può essere presentata al SUAP per il tramite della Camera di Commercio territorialmente competente, allegandola ad una pratica di Comunicazione Unica.

In tal caso, l'impresa (o il suo intermediario) deve utilizzare il front office dedicato all'invio di pratiche di Comunicazione Unica (che prende il nome di Starweb) compilando l'apposita sezione denominata "Invio SCIA".

Dopo l'invio della pratica di Comunicazione Unica a cui è stata allegata una SCIA, la Camera di Commercio trasmette immediatamente la Segnalazione al SUAP competente e rilascia una ricevuta all'impresa con la distinta delle operazioni svolte. Ai sensi dell'art.5 del Decreto Ministeriale del 10/11/2011, questa ricevuta è valida, per l'impresa, ai fini dell'avvio dell'attività e del decorso dei tempi del procedimento "automatizzato".

Se il SUAP competente è gestito da un Comune accreditato, la SCIA (completa dei relativi allegati) viene inviata all'indirizzo PEC presente nell'Elenco Nazionale dei SUAP.

Se, invece, il SUAP è "camerale", la SCIA viene depositata, in automatico, da Starweb nella "scrivania" virtuale del Comune competente. Il Responsabile del Procedimento troveràla nuova SCIAtra quelle "ricevute", pronta per essere evasa, alla stregua delle altre pervenute direttamente da front office.

La Camera di Commercio, nel caso dell'invio contestuale della SCIA alla Comunicazione Unica, svolge il solo ruolo di "accettazione" telematica della pratica. Il soggetto competente, dal punto di vista amministrativo, resta il SUAP. L'impresa dovrà dunque continuare a rivolgersi al SUAP per tutte le richieste di informazioni e di assistenza sui requisiti da attestare per svolgere l'attività, sui contenuti della pratica, sul suo iter procedurale, su atti o documenti ricevuti o richiesti dal SUAP o da altre autorità competente.

--------------------------------

Modalità di invio telematico delle SCIA

 

E’ possibile inviare una pratica SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) destinata ad un ufficio SUAP semplicemente allegandola ad una pratica di Comunicazione Unica indirizzata alla Camera di Commercio, come già avviene per le pratiche di INPS, INAIL ed Agenzia delle Entrate.

L’applicativo informatico da utilizzare, denominato “StarWeb”, è dotato di un’apposita sezione “SUAP” che garantisce lo smistamento automatico ed in tempo reale presso il Comune della pratica di competenza, consentendo all’imprenditore di ricevere con immediatezza, all’indirizzo P.E.C. indicato nella pratica stessa, la ricevuta che costituisce titolo autorizzatorio all’esercizio dell’attività, al fine di poter avviare la stessa dal medesimo giorno di invio della Comunicazione Unica.

Le istruzioni per la compilazione della modulistica SCIA sono presenti nel sito istituzionale del comune, la modulistica va compilata e firmata digitalmente, e vanno allegati tutti i documenti eventualmente previsti per questo adempimento.

Nel caso si utilizzi una procura con relativo documento di identità, questi documenti vanno allegati alla pratica Registro Imprese utilizzando gli appositi codici (E20, E21): in tal modo una copia degli stessi è recapitata automaticamente anche allo sportello SUAP competente.

L’ufficio SUAP provvede poi, tramite un messaggio di Posta Elettronica Certificata all’indirizzo P.E.C: indicato nella pratica stessa, a comunicare l’esito dell’adempimento.

Istruzioni operative

Ai fini della compilazione della “SCIA”, occorre:

  • scaricare il modello da compilare dal sito istituzionale del comune;
  • procedere alla compilazione del modello e firmarlo digitalmente;
  • predisporre gli allegati previsti.

Predisposizione della pratica di Comunicazione Unica:

  • collegarsi al seguente sito

http://starweb.infocamere.it

ed inserire le proprie credenziali di accesso al servizio per avviare l’applicativo “StarWeb” (tutti gli utenti che già inviano la Comunicazionesono già in possesso delle predette credenziali, per coloro che non fossero abilitati, è possibile consultare il sito www.registroimprese.it ovvero contattarela Camera di Commercio);

  • predisporre la pratica per il Registro Imprese, selezionando il tipo di adempimento dal menù “Pratica Registro Imprese” e compilando i campi richiesti per l’adempimento da effettuare;
  • salvare la pratica utilizzando il pulsante “Salva Totale”, così da attivare la funzione “Definisci Pratica SUAP”, che consente di accedere alla successiva schermata “Gestione adempimento SUAP”;
  • selezionare il comune destinatario, definire l’oggetto della comunicazione ed il tipo di adempimento, allegare la pratica SCIA firmata digitalmente ed i relativi allegati, e completare l’operazione con i pulsanti “Allega File” ed “Allega Pratica”.
  • completare la pratica di Comunicazione Unica, inserendo eventuali altri allegati per il Registro delle imprese apponendo le firme digitali del titolare e dell’intermediario che provvede alla trasmissione telematica e definendo gli estremi del dichiarante;
    • eseguito il tutto, con l’apposito bottone spedire telematicamente la pratica

-----------------------------------
DOCUMENTAZIONE


Avvio/Gestione Impresa
Aziende Speciali
IFOC
AICAI
SAMER
UnionCamere Puglia
Union Camere Puglia
Borsa Immobiliare
Union Camere Puglia
Comitato per l’Imprenditoria Femminile
Comitato per l’Imprenditoria Femminile
Camera Arbitrale / Mediazione - CCIAA di Bari
Camera Arbitrale e della Mediazione della CCIAA di Bari
Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione
Certificati Visure in inglese
box_banner_sx
Cassetto digitale dell'imprenditore Consultazione pubblica sulle Riforme Costituzionali Verifiche PA InfoCamere Banner Comunica
box_banner_dx
Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)