simbolo_cerca
Cerca
input_sx



simbolo_newsletter
Newsletter
input_sx
Iscriviti per essere aggiornato sulle nostre news
simbolo_albo_camerale
Avviso Elenco fornitori
simbolo_calendario
Calendario news
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
simbolo_calendario
Calendario eventi
Novembre 2017
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
indicatore_sx Mese corrente indicatore_dx
spid
alternanza scuola lavoro
Progetti Digitali
simbolo_sondaggi
Sondaggi

 

 
Altri visti e certificati
lunedì, 27 febbraio 2017

 

Presso l'Ufficio Certificazione con l'Estero è possibile richiedere esclusivamente i seguenti visti:

  • VISTO PER DEPOSITO di documenti emessi da organismi o enti pubblici e/o ufficiali nazionali, unionali o internazionali (ASL, Istituti nazionali di certificazione, UE, ONU, ecc.).

In caso di esercizio di pubblici poteri in convenzione da parte di società, imprese private o associazioni di imprese è necessario indicare i riferimenti della stessa convenzione nel documento che si deposita fornendo all'Ufficio copia della stessa oppure specificandone la tracciabilità, eventualmente anche attraverso internet.

  • VISTO PER CONFORMITA' DI FIRMA del titolare/legale rappresentante (previo deposito della stessa firma presso l'Ufficio) da apporre su documenti aziendali quali fatture, contratti (limitatamente alle firme depositate), dichiarazioni redatte dall'azienda su propria carta intestata riportanti listini, composizione dei prodotti, traduzioni, fatture di nolo, ecc. Non possono essere vistati documenti contenenti:
    • menzioni di esclusione o restrizione incompatibili con le Convenzioni internazionali e/o leggi nazionali (es.: ANTISRAELIANE, BLACK LIST, ecc.);
    • dichiarazioni sull'origine delle merci;
    • menzioni contrastanti con l'origine dichiarata nell'eventuale certificato di origine;
    • lettere di invito in Italia a favore di cittadini di paesi terzi.

 

(modello visti estero.doc”)

 

IMPORTANTE: l'impresa è tenuta a produrre per la Camera di Commercio:

  • un originale aggiuntivo della documentazione per la quale richiede il visto;
  • fotocopia del documento di identità del firmatario della richiesta nel caso del visto per deposito;
  • traduzione in lingua italiana sottoscritta dal titolare/legale rappresentante nel caso in cui la firma da vistare sia apposta su un documento redatto in lingua straniera (con unica eccezione per la lingua inglese).

 

NOTA: Se richiesto dalle Autorità estere, è possibile effettuare la legalizzazione della firma del funzionario della Camera di Commercio (ex - UPICA) sui documenti per l'esportazione.

Costi:

  • Euro 3,00 a visto;
  • Euro 3,00 a legalizzazione.

Il pagamento dei diritti di segreteria va effettuato allo sportello dell'Ufficio Certificazione con l'Estero.

Compatibilmente con gli impegni d'ufficio, il rilascio dei visti è immediato se la richiesta, completa di documentazione, è consegnata entro le ore 11,30.

 

ALTRI CERTIFICATI PER L'ESTERO

  • ATTESTAZIONE CE per soggetti che devono svolgere, all'interno dell'Unione Europea, un'attività analoga a quella svolta in Italia.

Costi:

  • Euro 3,00 ad attestazione.

Il pagamento dei diritti di segreteria va effettuato allo sportello dell'Ufficio Certificazione con l'Estero.

Il tempo di rilascio massimo è di 3 giorni.

 

 

Informazioni:

UFFICIO CERTIFICAZIONE CON L'ESTERO

Orari di apertura al pubblico della C.C.I.A.A.

PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it

Tel. 080.2174356/257

 

Logo
C.so Cavour n. 2 - 70121 BARI | Tel. 080.2174111 (Centralino) | Fax 080.2174228
Mail: segretario.generale@ba.camcom.it | PEC: cciaa@ba.legalmail.camcom.it
P.Iva: 02517930729 | C.F.: 80000350720
separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_verticale_down separatore_orizzontale_down
Web Made in Italy
JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)