21/03/2019

Diritto Annuale - VERSAMENTO DEL DIRITTO ANNUALE 2018 CON RAVVEDIMENTO

Si porta a conoscenza di tutti i soggetti tenuti al pagamento del diritto annuale per l'anno 2018, che non vi hanno provveduto entro il termine di scadenza previsto, che l'art. 6 del D.M. 27/1/2005 n. 54 estende alla disciplina delle sanzioni in materia di diritto annuale l'istituto del ravvedimento, di cui all'art. 13 del D.Lgs. n. 472/1997.

 

In particolare, l'art. 6, comma 1, del citato D.M. 54/05, consente di regolarizzare la posizione entro un anno dalla scadenza del termine ordinario, con l'applicazione di una sanzione in misura ridotta 

  - 
del 3,75%, se il pagamento viene eseguito entro 30 giorni dalla scadenza,

 - del 6%, se il pagamento viene eseguito entro un anno dalla scadenza,

rispetto a quella del 30%, prevista dall'art. 4, comma 3 dello stesso decreto.

 

Il ravvedimento può riguardare esclusivamente violazioni non ancora constatate e si perfeziona a condizione che il pagamento della sanzione ridotta venga eseguito contestualmente alla regolarizzazione del diritto - o della eventuale differenza dovuta e non versata - nonché al pagamento degli interessi moratori, calcolati al tasso legale sul solo importo del diritto omesso con maturazione giorno per giorno, dal giorno di scadenza del termine originario a quello in cui viene effettivamente eseguito il pagamento del diritto.

 

Il foglio di calcolo per determinare l'importo complessivamente dovuto è raggiungibile da questo link.

 

Nella Sezione Avvio/Gestione Impresa - Diritti e Sanzioni di questo portale, troverà ulteriori approfondimenti sulla disciplina del Diritto Annuale. È, inoltre, disponibile il sito tematico http://dirittoannuale.camcom.it, consultabile anche da smartphone e tablet, che consente di calcolare il diritto dovuto e di procedere al versamento online del Diritto Annuale attraverso la piattaforma Pago PA, lo strumento che dà la possibilità a cittadini e imprese di effettuare pagamenti elettronici a favore della Pubblica Amministrazione in modo sicuro ed affidabile.

 

Per ulteriori informazioni, chiarimenti o assistenza rivolgersi - negli orari di apertura al pubblico - presso l’Ufficio Diritto Annuale della Camera di Commercio di Bari (Corso Cavour n. 2, Bari) o ai seguenti recapiti telefonici:

080-2174364 - Sig.ra Cristina Congedo

080-2174270 - Sig.ra Valeria Violante

080-2174355 - Sig. Francesco Boezio (Responsabile del Procedimento)

 

 

Struttura di riferimento

Posizione Organizzativa Bilancio. Responsabile: dott. Giorgio Di Ponzio

Settore Gestione Finanziaria, Provveditorato e Personale. Dirigente: dott. Michele Lagioia