11/04/2019

Programmare lo sviluppo: pił facile con SISPRINT

Programmare gli interventi di sviluppo più facile con S.I.S.PR.IN.T

Il nuovo servizio fornisce on line i dati sull'andamento dell'economia dei territori e funge da supporto interattivo per la progettazione di interventi di sviluppo

 

Bari, 10 aprile 2019 - Analisi e monitoraggio delle dinamiche economiche territoriali. Ci pensa il cruscotto informativo S.I.S.PR.IN.T, uno strumento nuovo e interattivo per le Camere di Commercio e le Pubbliche amministrazioni impegnate nella programmazione di interventi per l'innovazione e lo sviluppo delle piccole e medie imprese. Il servizio on line è stato presentato in Camera di Commercio a Bari. Sviluppato da Unioncamere e Agenzia per la Coesione Territoriale con il contributo di InfoCamere e Si.Camera. S.I.S.PR.IN.T consente di navigare i dati ed effettuare analisi sull’andamento dei territori e delle economie territoriali. Il Cruscotto, di facile e pronto utilizzo, ha due principali chiavi di interrogazione:

 - per Obiettivo Tematico (OT 1 e OT3), così da fornire ai decision maker provinciali ed a quanti si occupano di Programmazione un set di un centinaio di indicatori in grado di supportare la messa a punto di strategie di sviluppo e di monitorarne gli esiti;

 - per territorio, con tavole di indicatori economico-sociali (anche scaricabili) utili ad analisi socio-economiche.

La flessibilità prevista nella composizione del quadro informativo ricercato permette un utilizzo guidato nonché livelli di accesso ai set di dati a livello comunale - ove disponibili - per elaborazioni personalizzate.

La facilitazione dell’accesso ai dati ha lo scopo di incentivarne l’utilizzo per le decisioni pubbliche, anche con riferimento specifico agli ambiti territoriali della politica di coesione (Aree Interne, Città Metropolitane, Aree di Crisi, ecc).

Il Cruscotto permette di tracciare una mappa dettagliata delle realtà produttive locali che valorizza i dati del Registro delle Imprese, dell’Agenzia per la Coesione Territoriale e di altre fonti statistiche. L’intento è rafforzare la capacità delle Amministrazioni coinvolte nei processi di programmazione e attuazione della politica di coesione e di dare risposta alle reali esigenze di imprese e territori, attraverso azioni e strumenti in grado di qualificare la progettualità per lo sviluppo e il sostegno alla competitività.

All'incontro di presentazione in Camera di Commercio hanno partecipato dirigenti e funzionari della Regione Puglia, degli Enti camerali pugliesi e dei comuni delle province di Bari e Barletta, Andria e Trani. L'evento è stato occasione per illustrare con un taglio operativo, pratico e concreto, le potenzialità e le soluzioni offerte dal nuovo strumento informatico oltre che momento di confronto e di raccolta di suggerimenti ed esigenze per l’implementazione del servizio.