20/05/2019

Cerchi lavoro nell'ITC? Il 28 maggio lo trovi in Camera di Commercio


  "Lavoro al Futuro"
è il primo career day che fa incontrare la domanda 
e l'offerta di lavoro nelle nuove tecnologie digitali

 

 

Oltre 25 imprese aderenti, più di 75 offerte di lavoro, 100 ospiti attesi, un sito completamente dedicato all’evento - www.lavoroalfuturo.it - dove registrarsi e candidarsi agli incontri con le aziende. Sono, alla data odierna, i numeri di "Lavoro al Futuro",  un evento che la Camera di Commercio di Bari ospiterà il prossimo 28 maggio e che permette a giovani laureati e professionisti di incontrare aziende del territorio in cerca di personale esperto in nuove tecnologie digitali da impiegare nelle proprie sedi, nonché di sostenere colloqui, incontrare operatori di settore e fare networking.

Ad organizzarlo la stessa Camera di Commercio, attraverso il Punto Impresa Digitale, in collaborazione con Confindustria Bari – Bat e Confcommercio Bari che hanno contribuito all'individuazione delle imprese partecipanti, nonché l’ufficio Job Placement dell’Università degli Studi di Bari “A. Moro”. E’ rivolto a esperti o appassionati di: data science; cyber security; robotica e automazione; manifattura additiva;  integrazione verticale e orizzontale; big data e analytics; cloud; internet of things; intelligenza artificiale; e-commerce; digital marketing; social media marketing; design thinking

«Le tecnologie e il paradigma di Impresa 4.0 sono fattori che non influenzano solo i processi e la produttività aziendali, ma anche, e soprattutto, il mercato del lavoro - dichiara il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi - poiché emerge sempre più l’esigenza di professionalità capaci di comprendere, gestire e analizzare queste tecnologie. In coerenza con la sua mission – orientare le micro, piccole e medie imprese e i loro stakeholder nel contesto, ampio e diversificato, delle tecnologie di Impresa 4.0 – il Punto Impresa Digitale della CCIAA di Bari ha organizzato il primo career day dedicato alle professioni ICT (Information & Communication Technology) e digitali. Per far incontrare concretamente domanda e offerta di lavoro e per promuovere più consapevolezza sulle dinamiche professionali in corso».

Nel 2018 il mercato digitale italiano (informatica, telecomunicazioni, contenuti ed elettronica di consumo) è cresciuto del 2,5% a 70.474 milioni di euro e promette una crescita analoga per il 2019, a 72.222 milioni. Continua a migliorare la qualità della domanda, grazie alla spinta delle componenti più innovative ma emerge ancora un quadro di un sistema-paese a due velocità, con il fiorire di startup e di imprese e amministrazioni ben posizionate sul fronte dell’innovazione digitale e troppe entità, soprattutto di minori dimensioni, ancora ai margini di un ammodernamento necessario per continuare a creare valore e occupazione.

L'evento, che si terrà presso la Camera di Commercio di Bari il 28 maggio 2019 dalle 09.30 alle 17.30, è diviso in due momenti:

la mattina, dal carattere convegnistico, è dedicata al confronto sul mercato del lavoro e sulle professioni emergenti e prevede gli interventi di Alessandro Ambrosi, presidente CCIAA Bari, Angela P. Partipilo, segretario generale CCIAA Bari, Antonio F. Uricchio, rettore Università di Bari, Giuseppe Acciani, delegato rettore Politecnico di Bari, Carmine Nigro, community manager di Crescere in Digitale e Pino Mercuri, HR director di Microsoft Italia;

il pomeriggio, invece, spazio al networking e agli incontri/colloqui tra imprese e candidati nel Salone “San Nicola”, al piano terra dell’ente barese.

L’evento è completamente gratuito, sia per le aziende che per i candidati.

Dal sito www.lavoroalfuturo.it, è possibile conoscere mission del progetto e programma dell’evento, le aziende aderenti (ogni azienda ha una pagina dedicata), le offerte di lavoro in corso per ogni azienda (presenti offerte di lavoro per sviluppatori, ingegneri, esperti di e-commerce e digital marketing), nonché – soprattutto - registrarsi e candidarsi a una o più posizioni aperte.