11/09/2008

Albi

Gli Albi - fatta eccezione per l'ultimo dell'elenco che segue - raccolgono coloro che sono abilitati professionalmente ad esercitare una specifica attività.
Alcuni di essi assolvono ad una funzione anagrafica cui può riconoscersi un valore di pubblicità - notizia, altri invece abilitano all'esercizio di una determinata attività.
Gli Albi provinciali tenuti dalla Camera di Commercio
di Bari sono:

  • l'Albo delle imprese artigiane;
  • l'Albo dei commissionari, mandatari e astatori di prodotti ortofrutticoli, carnei e ittici;
  • l'Albo dei vigneti e vini D.O.C.. (abolito con l'entrata in vigore del D.LGS n. 61 del 08.04.2010)

Vi sono poi Albi istituiti solo a livello nazionale e tenuti presso Istituzioni diverse da quella camerale, in relazione ai quali la normativa vigente riconosce alla locale Camera di Commercio funzioni di natura amministrativa, per la realizzazione dell'iter procedimentale di iscrizione negli stessi, rivenienti:

a) dall'operatività presso la Camera di specifiche Commissioni (regionali o provinciali);

b) dall'articolazione dell'Albo in sezioni regionali che operano presso le Camere di Commercio capoluogo di regione.

Ricade nell'ipotesi di cui al punto a):
l'Albo unico nazionale dei promotori finanziari;

Nell'ipotesi di cui al punto b) si annovera:
l'Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti.