Logo

Progetto SEI - Sostegno all'Export e Progetto Stay Export

mercoledì 11 Agosto 2021

La Camera di Commercio di Bari, nell'ambito delle attività di supporto all'internazionalizzazione, partecipa alla seconda edizione del Progetto SEI- “Sostegno all'Export dell’Italia”– promosso da Unioncamere a supporto dell’impegno del sistema camerale nella realizzazione di iniziative orientate alla crescita delle imprese esportatrici".

 Il progetto SEI - “Sostegno all'Export dell’Italia” mira a:
  • Favorire l’avvio sui mercati esteri delle aziende che oggi non esportano pur avendone qualità, organizzazione e (parte degli) strumenti;
  • Rafforzare la presenza delle aziende che operano sui mercati esteri solo in maniera occasionale o limitata, contribuendo così all'incremento e al consolidamento delle relative quote di export.
Un programma "gratuito" che punta ad aumentare il numero di imprese esportatrici italiane e che è rivolto sia ad aziende che esportano occasionalmente, sia ad aziende che ancora non esportano ma ne avrebbero le potenzialità.

I servizi offerti, con il supporto degli Export promoter e il contributo di esperti del settore sono:
  • servizio di export check-up con colloqui individuali tesi ad analizzare i fabbisogni e le potenzialità dell'azienda sui mercati esteri e redazione di un report/company profile all'esito dei check-up;
  • servizio di primo orientamento ai mercati esteri e prima assistenza su come operare nei mercati esteri, anche attraverso lo strumento “Go2Market”, nelle componenti di “Market Selection” (per l’individuazione di mercati export con il potenziale più alto) e “Market Research” (per approfondire la conoscenza dei mercati target);
e, sulla base delle caratteristiche e delle specifiche necessità di ciascuna Impresa beneficiaria
  • assistenza per la predisposizione di un Piano Export personalizzato volto ad individuare e definire le strategie e le modalità di ingresso nel mercato estero target (analisi mercato estero, analisi canali distributivi ideali, analisi della concorrenza nazionale ed estera, ecc);
  • percorsi e iniziative di accompagnamento all’estero (riservati alle imprese beneficiarie degli Export kick-off Plan” / Piani Export”), da realizzare anche attraverso l’uso di piattaforme digitali;
  • percorsi formativi (Training on the Road, webinar, corsi di formazione, etc.);
  • servizio di web-mentoring – (nell’ambito del “Progetto Stay Export 2”).
Per partecipare e usufruire dei servizi offerti è necessario iscriversi al Progetto SEI, accedendo al sito www.sostegnoexport.it , cliccando sul box “Sei un’impresa interessata all’estero”, inserendo la password di accesso "progettosei", compilando il questionario di profilazione semplice e veloce entro e non oltre il 30 settembre 2021.
 
PROGETTO STAY EXPORT
 
STAY EXPORT è il progetto di Unioncamere nazionale finanziato a valere sul Fondo Intercamerale di Intervento 2021 e in stretto collegamento con le iniziative realizzate nell’ambito del Programma FP 2019-2020 “Internazionalizzazione” - Progetto SEI “Sostegno all’Export dell’Italia)” III annualità, realizzato dalle Camere di Commercio Italiane all'Estero (CCIE) insieme con Assocamerestero, per offrire - d'intesa con le Camere italiane - attività e servizi a supporto delle PMI.

Il progetto STAY EXPORT offre alle imprese partecipanti al progetto SEI l'opportunità di un web-mentoring gratuito con esperti provenienti da 90 mercati nel mondo.

Per partecipare occorre essere registrati al progetto SEI e compilare il form dedicato entro il 30 settembre 2021. 
 
Il progetto, realizzato in collaborazione con Unioncamere Puglia, prevede le seguenti attività:
  • informazioni aggiornate sulle opportunità e sui rischi rilevati nei paesi esteri a maggior interscambio commerciale con l’Italia;
  • attività di affiancamento personalizzato a distanza (web-mentoring) con le Camere di commercio Italiane all’estero (https://www.assocamerestero.it/camere),

A questo servizio potrà accedere un numero massimo di n. 11 imprese della circoscrizione territoriale di competenza della Camera di Commercio di Bari.

Le imprese interessate dovranno accedere al proprio account su Progetto SEI e compilare il modulo di registrazione a STAY EXPORT presente nella sezione dell’Area Riservata Imprese - “Registrazione a Stay Export” sul portale https://www.sostegnoexport.it.

Al momento della candidatura, le imprese dovranno indicare i mercati di proprio interesse, esprimendo al massimo n. 12 preferenze (ordinate per priorità) suddivise per area geografica (n. 6 mercati/aree geografiche per Europa, n. 3 mercati/aree geografiche per Nord e Sud America, n. 2 mercati/aree geografiche per Asia e Australia, n. 1 mercati/aree geografiche per Medio Oriente e Africa).

Il processo di matching avverrà sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle candidature, delle priorità espresse da ciascuna impresa e del numero di posti disponibili presso ciascuna CCIE.

Le imprese, quindi, verranno contattate per esprimere la propria conferma di partecipazione al Progetto.

Il progetto è gratuito e gli aiuti relativi al servizio di web-mentoring sono concessi in regime de minimis, ai sensi dei Regolamenti n. 1407/2013 del 18/12/2013 (GUUE L 352 del 24.12.2013) e n. 717/2014 del 27 giugno 2014 (GUUE L 190 del 28.6.2014).

Le profilazioni all’interno dell’apposita Sezione dovranno pervenire a partire dal 13/08/2021 e fino al 30/09/2021.

In allegato : Avviso manifestazione di interesse STAY EXPORT Informativa sulla privacy

Per ulteriori informazioni:
Servizio Promozione e Sviluppo
dott. Nicola Mastropaolo - (tel. 080/ 2174209)
dott.ssa Teresa Ottolino( tel. 080/2174431)
email: export@ba.camcom.it