Logo

Unioncamere Puglia -- Turismo: percorso formativo per migliorare le capacità su sostenibilità e accessibilità

martedì 20 Febbraio 2024

Capacity Building su sostenibilità e accessibilità nel turismo

Un percorso formativo in cinque sessioni, dal 23 febbraio all’8 marzo

Per sviluppare una nuova cultura della sostenibilità e dell’accessibilità, alla base del modello di business delle imprese e dei servizi di accoglienza di una destinazione turistica
 
Unioncamere Puglia, in collaborazione con ISNART e le Camere di Commercio di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, nell’ambito del progetto “Sostegno al Turismo”, finanziato dal Fondo Perequativo del sistema camerale nazionale, organizza il corso di “Capacity Building: la sostenibilità e l’accessibilità delle imprese turistiche e della destinazione Marine di Puglia”.
Il percorso si articola in cinque sessioni formative, quattro on line in modalità asincrona su piattaforma dedicata e uno in presenza.
Ѐ rivolto ai titolari ed agli operatori di imprese turistiche della regione Puglia, di enti locali, enti ed associazioni operanti nel settore turistico, culturale, ambientale, sportivo per sviluppare una nuova cultura della sostenibilità   e dell’accessibilità, alla base del modello di business delle imprese e dei servizi di accoglienza di una destinazione turistica.
Dal 23 febbraio all’ 8 marzo, si svolgeranno le quattro sessioni formative in autoapprendimento della durata di circa due ore e saranno fruibili con accesso dedicato collegandosi alla piattaforma Basecamp di Tecnopolis negli orari a ciascuno più congeniali per lo studio dei contenuti proposti, ovvero:
 
  • La sostenibilità e le imprese turistiche nel quadro dell’Agenda 2030.
  • Gli standard di sostenibilità per le diverse imprese turistiche e le destinazioni.
  • Le certificazioni di sostenibilità per le imprese turistiche.
  • Il turismo “per tutti, “tourism for all” nelle pratiche internazionali: standard, best practice, opportunità.
  • Le caratteristiche e le esigenze di persone con differenti tipologie di disabilità.
  • I servizi per il turismo per tutti.
  • Le destinazioni turistiche e l’impegno per l’accessibilità.
  • Case study e buone pratiche.
 
L’ 11 marzo dalle 9,30 alle 13,30 si svolgerà la sessione conclusiva, presso la CCIAA di Bari, per condividere la conoscenza di buone pratiche, risultati e progettualità da implementare come imprese e come territori, con particolare riguardo alle potenzialità della destinazione “Marine di Puglia” con consegna ai partecipanti degli attestati di partecipazione al Corso.
Gli interessati possono iscriversi al percorso compilando l’apposito modulo on line disponibile al seguente indirizzo: https://forms.gle/JmB2LUJbdetzjN7n8 entro e non oltre il 22 febbraio.
Verranno accettate le iscrizioni in ordine d’arrivo, sino ad esaurimento del numero di 60 partecipanti. Gli iscritti riceveranno le credenziali per accedere alla piattaforma utile per seguire le unità didattiche on line.
Riceveranno l’attestato di partecipazione al corso tutti coloro che hanno frequentato almeno l’80% delle attività del programma, sia in aula che on line.
 
Per maggiori informazioni è possibile scrivere a: info@uniocamerepuglia.it