Logo

Vi.Vi.Fir. - Operativa dall'8 marzo la vidimazione virtuale del formulario di identificazione del rifiuto

venerdì 05 Marzo 2021

Dall'8 marzo 2021 sarà disponibile la nuova applicazione Vi.Vi.FIR (vidimazione virtuale formulario) ai sensi dell'art. 1, comma 19 del Dlgs 116 del 3 settembre 2020. che permette a imprese ed enti di produrre e vidimare autonomamente il formulario di identificazione del rifiuto, avvalendosi di un servizio reso disponibile on line dalle Camere di Commercio, previa registrazione e senza alcun costo. 

L’applicazione sarà disponibile all’indirizzo https://vivifir.ecocamere.it che potrà essere raggiunto dai siti delle Camere di Commercio, la fruizione di tale modalità non è obbligatoria ma rappresenta un'alternativa alla vidimazione svolta a sportello, che comunque rimarrà attiva. Il formato cartaceo del FIR, così come le informazioni da inserire, rimangono immutati. Non si tratta di un FIR digitale né di un'applicazione per compilare il formulario: ogni utente compilerà il formulario manualmente o con i propri gestionali.  

Il servizio si pone l’obbiettivo di semplifiare la procedura e avverrà tramite il collegamento ad un apposito applicativo predisposto dal sistema informatico delle camere di commercio dal nome VI.VI.FIR. (acronimo di Vidimazione Virtuale Formulario Identificazione Rifiuti).

Tramite l’apposito applicativo non sarà più necessario recarsi agli sportelli della CCIAA per la bollatura dei formulari: basterà apporre sui formulari l’identificativo univoco e il QR-code generati dall’applicazione.