Logo

Certificati d`origine

venerdì 12 Settembre 2008

Novità per la richiesta dei Certificati di Origine

 

Dal 1 giugno 2019, la domanda di rilascio del certificato di origine deve essere presentata in modalità telematica utilizzando l'applicativo InfoCamere Cert'O. I moduli cartacei concessi in dotazione dovranno essere restituiti.

 

Il Certificato di Origine è un documento, rilasciato dalla Camera di commercio territorialmente competente, che attesta l´origine (non preferenziale) della merce e che accompagna i prodotti esportati in via definitiva.

Dal 01/05/2016 è entrato in vigore il nuovo Codice Doganale dell’Unione Europea (CDU o UCC), Regolamento UE 952/2013, con gli annessi provvedimenti, tra cui il Regolamento Delegato (RD o DA) 2015/2446, il Regolamento di Esecuzione (RE o IA) 2015/2447 e il Regolamento Delegato Transitorio (RDT o TDA) 2016/341. A fronte della nuova normativa Eurochambres ha emanato le Linee Guida per le Camere di commercio dell’Unione Europea.

 

CERT'O è il servizio che la Camera di Commercio mette a disposizione degli utilizzatori di Certificati di Origine per l’invio telematico delle loro richieste.

La compilazione del documento avviene attraverso una procedura informatica, al termine della quale i dati del Certificato e i documenti da allegare per consentire l'istruttoria da parte della Camera vengono trasmessi via internet ad un apposito Sportello Telematico camerale.

Sulla base di quanto ricevuto, la Camera di Commercio effettua l'istruttoria e produce il documento cartaceo (Certificato) da consegnare al richiedente.

La modalità telematica può essere usata solo per la presentazione della richiestadei certificati di origine, perché in genere le autorità doganali estere esigono la produzione della copia cartacea con la firma autografa del funzionario camerale, di conseguenza il certificato richiesto telematicamente deve comunque essere ritirato dall'impresa, che potrà presentarsi, anche tramite un incaricato, presso lo sportello dedicato al ritiro pratiche telematiche.

 

Nonostante questo limite, l'utilizzo della modalità telematica offre comunque numerosi vantaggi alle imprese:

 

 - Permette di monitorare le richieste attraverso il pc

 - Permette di ottimizzare la gestione dei documenti

 - Permette di ricevere un controllo preventivo sulla corretta compilazione della domanda da parte dell'ufficio, evitando così il rischio di presentarsi allo sportello e di vedersi respingere la pratica


 - Permette al legale rappresentante di firmare i documenti, anche se fisicamente distante dall'azienda, attraverso l'utilizzo della firma digitale

Per informazioni dettagliate sul Certificato di Origine, le modalità di rilascio e le istruzioni per la compilazione:

 

 - LINEE GUIDA EUROCHAMBRES

 - DISPOSIZIONI PE IL RILASCIO DEI CERTIFICATI DI ORIGINE E DEI VISTI PER L'ESTERO

 

Eventuali formulari cartacei inutilizzati in dotazione vanno restituiti alla Camera di commercio completi di tutte le copie.

 

 

Per informazioni consultare:

 

https://www.ba.camcom.it/bari/prezzi/listini-prodotti-petroliferi

 

http://praticacdor.infocamere.it

 

INFOTEL INFOCAMERE 049 2015215